email top   made-in-italy
facebook  tel top

Proroga decreto ristrutturazioni

Anche il 2014 sarà un anno importante per le ristrutturazioni: la legge di stabilità ha ottenuto la fiducia del Senato ed è ufficiale la proroga del bonus di detrazione al 50% per le ristrutturazioni edilizie fino al 31 dicembre 2014. Un provvedimento che contempla anche l'innalzamento del tetto massimo a € 96.000 per ogni unità immobiliare.

 

Si prevede che la detrazione venga mantenuta al 50% per tutto il 2014 e sia a scalare negli anni successivi: il bonus passa infatti al 40% per le spese sostenute nel 2015, per poi ritornare al 36% dal 1° gennaio 2016, salvo ulteriori proroghe.
Possono usufruire della detrazione sulle spese di ristrutturazione tutti i contribuenti assoggettati all'imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), residenti o meno nel territorio dello Stato.

La detrazione avviene in sede di dichiarazione dei redditi e viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo.

La norma dice che tra gli agevolabili rientrano gli "interventi relativi all'adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi".

La stessa prevede che rafforzamento, la sostituzione o l'installazione di cancellate, secondo le modalità e le finalità stabilite, rientrano nella categoria di interventi sottoposti alle agevolazioni fiscali.

Pertanto, i sistemi di recinzione e i cancelli Betafence, posati nell'ambito delle opere previste dalla legge, continueranno ad essere soggetti a detrazione.
Le soluzione Betafence rappresentano quindi anche per il 2014 una scelta di qualità che non rinuncia alla convenienza.

13-03-2014